Pulizia del decespugliatore: 8 segreti per la manutenzione

La durata di un prodotto e la sua efficienza dipendono spesso dalla qualità dello stesso, ma anche dalla pulizia del decespugliatore e la sua manutenzione. Ogni decespugliatore ha bisogno di essere curato, pulito e regolato in modo da essere sempre pronto all’uso e potente come appena uscito dalla fabbrica.

Per fare questo vi diamo 8 consigli per avere un decespugliatore sempre al top

  1. Controlla il livello del grasso della coppia conica: per far funzionare al meglio la coppia conica ogni 20/30 ore di lavoro andrebbe smontata per controllare il livello del grasso. Raccomandiamo l’uso di grasso di qualità al bisolfuro di molibdeno
  2. Pulisci e controlla la candela: all’incirca ogni 20/30 ore di lavoro sarebbe bene controllare la candela. Pulire le incrostazioni tra gli elettrodi e controllare la distanza tra questi. Se eccessivamente bruciata e usurata è il caso di cambiarla. Una candela mal funzionante può impedire l’avvio del decespugliatore o rendere instabile la combustione della miscela
  3. Pulisci il filtro dell’aria: la frequenza ottimale per la pulizia del filtro sarebbe dopo ogni utilizzo. Pulire il filtro con un pennello e con un compressore. Usare uno sgrassante e controllare che sia in buono stato. Se il filtro non funziona correttamente è possibile che consumi più carburante e che l’accensione sia difficoltosa.
  4. Stringi viti e bulloni: è molto importante controllare che le viti e i bulloni del decespugliatore siano ben stretti. Le vibrazione della macchina al lavoro potrebbero farli allentare
  5. Spazzola e rimuovi i residui delle lame: se state utilizzando delle lame di taglio è bene tenerle lubrificate e pulite per prevenire corrosioni da parte della linfa acida di alcuni tipi di vegetazione e in generale la creazione di ruggine. Esistono dei lubrificanti spray. Dopo aver finito il lavoro è bene asportare tutte i residui con una spazzola dura.
  6. Pulisci il filtro del carburate: è necessario pulire anche il filtro del carburante: questo è estremamente efficiente ma deve essere controllato abitualmente. La pulizia può essere fatta con aria compressa in direzione contraria a quella in cui scorre la miscela. Se la superficie è particolarmente usurata è meglio sostituirlo.
  7. Sostituisci olio motore: se il tuo decespugliatore è a benzina (motore 4 tempi) è necessario controllare periodicamente anche l’olio del motore
  8. Controlla la marmitta: all’interno della marmitta di scarico si possono sedimentare delle scorie e formare dei grumi: questi ostruiscono il passaggio dei gas di scarico. Controllate sempre che il cilindro sia pulito.

Insomma, la pulizia del decespugliatore è estremamente importante per assicurare al vostro strumento una lunga ed efficiente vita.

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre migliori proposte e ricevi in omaggio un fantastico ricettario!

Iscriviti Subito!

CHIUDI
Altro... Giardinaggio, Trucchi e Consigli
url
Preparare il terreno alla semina

Il processo di fresatura del terreno con la motozappa La fresatura è un processo comunemente usato per preparare il terreno...

Chiudi