Tagliare l’erba del prato su 4 ruote!

Taglio dell’erba eccellente senza fatica e divertenti come go-kart: ecco i trattorini rasaerba.

trattorino rasaerba

Trattorini Rasaerba

Abbiamo pensato di fornire una serie di consigli a chi voglia ricevere maggiori informazioni sull’uso dei trattorini rasaerba.
La condizione necessaria per l’acquisto di un trattorino rasaerba è quella di dover radere prati di dimensioni pari a circa 1000 mq o superiori. In questi casi, disporre di un trattorino rasaerba può fare la differenza in termini comodità, maneggevolezza e risparmio di tempo.

Ecco cosa valutare prima di acquistare un trattorino rasaerba.

Caratteristiche del taglio dell’erba desiderato

Per scegliere un trattorino rasaerba è necessario conoscere la superficie del prato su cui di dovrà lavorare, importante per capire quale sia il taglio desiderato. Esistono infatti 2 tipi di taglio: con lama o a elicoidale.

Il taglio con lama può essere di 2 tipi:

  • classico: possono esserci delle piccole sbavature che causano il cosiddetto effetto rifling, ovvero alcune lamine fogliari non vengono catturate a causa dell’alta velocità di rotazione delle lame.
  • con getto d’aria: è garantito un taglio assolutamente netto e quindi un miglior risultato dato che l’erba viene sollevata da un potente flusso d’aria.

Con il taglio elicoidale: il movimento cilindrico della prima lama solleva l’erba portandola contro una seconda lama che funge da contro lama ottenendo così un taglio netto. Il taglio elicoidale è particolarmente consigliato per superfici quali campi da golf, in cui il taglio dell’erba deve essere curato più di qualsiasi altra situazione.

Un altro dettaglio relativo al tipo di taglio è la sua ampiezza. Questa può variare a seconda del trattorino rasaerba che si sceglie. Un ampiezza di taglio maggiore permette una diminuzione del tempo di lavoro. I trattorini rasaerba con taglio a lama possono montare più piatti per il taglio dell’erba contemporaneamente garantendo così una maggiore ampiezza di taglio.

Dimensioni e caratteristiche del terreno

Se il prato da rasare è di piccole dimensioni potete optare per un trattorino rasaerba rider caratterizzato dalle piccole dimensioni e dalla grande manovrabilità. I rider sono spesso scelti in alternativa ai classici rasaerba a spinta. Come i trattorini rasaerba di dimensioni maggiori, i rider garantiscono una seduta comoda e una qualità del taglio eccellente. E’ possibile usare i Trattorini rasaerba rider fino a circa 1500-2000 mq.
Se la superficie di lavoro presenta pendenze è consigliabile usare un trattorini rasaerba con trazione integrale (4×4).

La raccolta dell’erba

Nell scegliere un trattorino rasaerba è anche utile sapere se l’erba tagliata sarà smaltita o riutilizzata per concimare il prato stesso. Nel caso in cui vogliate gettar via l’erba tagliata allora dovrete scegliere un modello appartenente alla categoria trattorini rasaerba con cesto per la raccolta. Questo faciliterà l’operazione di trasporto dell’erba tagliata al di fuori del prato. A seconda del modello scelto varia la capacità del cesto di raccolta. Se invece si desidera riutilizzare l’erba tagliata per concimare il prato, i trattorini rasaerba con sistema mulching fanno al caso vostro. Il sistema mulching trita finemente l’erba appena tagliata, questa viene poi “scaricata” sul prato, il tutto mentre state rasando il prato. Esistono trattorini rasaerba con scarico laterale e trattorini rasaerba con scarico posteriore.

Visibilità dell’area di taglio

Se desiderate avere il massimo in termini di visibilità dell’area di taglio allora la scelta potrà ricadere sui trattorini rasaerba a piatto frontale. Si tratta di modelli che come suggerisce il nome stesso montano frontalmente il piatto per il taglio (anche più piatti contemporaneamente). Questo rende più facile girare intorno ad ostacoli quali alberi ed aiuole.

Caratteristiche del motore

I trattorini rasaerba sono dotati di motore a scoppio con cilindrate e potenza di diverso tipo. Esistono anche modelli con motore bicilindrico e addirittura con cambio idrostatico (l’equivalente del cruise control fornito come optional sulle auto che usiamo ogni giorno) in modo da mantenere la stessa velocità per tutto il tempo necessario al lavoro.

La manutenzione dei trattorini rasaerba

Consigliamo di pulire i piatti di taglio a lavoro appena concluso. Esistono modelli già predisposti con la presa lavaggio, per collegare i tubi che permetteranno all’acqua di raggiungere i piatti.

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre migliori proposte e ricevi in omaggio un fantastico ricettario!

Iscriviti Subito!

CHIUDI