Raccolta delle olive 2015/2016: come andrà quest’anno?

La raccolta delle olive del 2014/2015 sarà sicuramente ricordata come una delle peggiori! Moltissimi fattori hanno concorso in questo triste primato che ha messo in ginocchio il mercato dell’olio in Italia, il primo su tutti la mosca delle olive. La perdita media di raccolto è stata attorno al 30%. in alcune regioni si è arrivato addirittura al 45%.
I segnali per il 2015/2016 però lasciano ben sperare! Le temperature di questa estate, molto alte, hanno impedito alle mosche di proliferare visto che una temperatura costante oltre i 32° aumenta il tasso di mortalità della mosca fino all’80%. In più, sopratutto in determinate zone, la siccità ha dato frutti piccoli che non favoriscono l’insediamento delle larve.
L’aspetto positivo del caldo di luglio ha fatto si che la prima generazione di mosche si sia ridotta enormemente: essendo il loro prolificare esponenziale, indubbiamente questo aspetto ha contribuito ad avere una situazione migliore.

Il monitoraggio della situazione, in molte zone d’Italia è estremamente attento e funzionale. Anche se il pericolo non è ancora scongiurato, si può ben sperare per questa raccolta.

Avete tutto il necessario per la raccolta delle olive?

Date un occhiata all’ampia gamma di prodotti disponibili per la raccolta!

   Abbacchiatori     Defogliatrici   Casse e reti

raccolta delle olive 2015-2016

Raccolta delle olive 2015-2016

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *